Diagnosticare la perdita di capelli

I dermatologi valuteranno prima i problemi dei capelli che il paziente deve affrontare. Il paziente dovrà rispondere alle domande sulla sua dieta e qualsiasi farmaco che è su. Egli dovrà anche lasciare che il dermatologo sappia di qualsiasi alimento sanitario o vitamine che ha preso negli ultimi sei mesi. Se c’è una storia familiare di perdita di capelli o di qualsiasi malattia recente, il paziente dovrà lasciare il dermatologo conosciuto circa lo stesso.

Nelle donne, gli effetti ormonali saranno valutati. Le verrà chiesto del suo ciclo mestruale. La gravidanza e la menopausa causano anche la perdita dei capelli. Dopo aver esaminato il cuoio capelluto, il dermatologo controllerà alcuni capelli al microscopio. Il dermatologo sta quindi cercando la causa della caduta dei capelli e analizzando se i capelli risponderanno o meno a un particolare trattamento.

Hai letto maggiori informazioni su questo su Idealica?

cura

Se si soffre di perdita di capelli a causa della radioterapia o febbre, allora non c’è nessun trattamento richiesto per lo stesso. I capelli saranno per lo più iniziano a crescere normalmente una volta che il trattamento si interrompe o una volta si sente bene.

Se si soffre di calvizie che potrebbe essere sia temporanea o permanente, allora che non può essere curata. Ci sono tuttavia modi in cui è possibile promuovere la crescita dei capelli o nascondere la perdita di capelli. Ci sono alcuni tipi di alopecia dove i capelli possono riprendere la sua crescita senza alcun trattamento.

I farmaci che vengono utilizzati per trattare l’alopecia dipendono da ciò che ha causato la perdita dei capelli e la misura in cui c’è stata la perdita dei capelli. Dipende anche da come si è risposto al trattamento. In caso di danni eccessivi alla perdita di capelli, il trattamento potrebbe non essere molto efficace.

La dieta gioca un ruolo chiave nella crescita dei capelli. Si dovrebbe fare in modo di avere una dieta che è ricca di vitamina B complesso e dovrebbe contenere proteine. La perdita di capelli si verifica anche a causa dell’inquinamento e dello stress eccessivo. Assicuratevi anche di lavare i capelli spesso perché il cuoio capelluto sporco provoca la perdita dei capelli.

Ci sono molti trattamenti chirurgici che aiutano a curare la perdita dei capelli. I trapianti di capelli e altri interventi chirurgici sono disponibili quando i capelli non crescono con alcuni metodi conservativi. Nella procedura di trapianto, il dermatologo prenderà minuscole spine dalla pelle che contiene uno o più peli. Queste spine vengono poi impiantate nelle sezioni che sono calvo.

Dopo che il cuoio capelluto senza peli viene rimosso l’area è poi ricoperta con il cuoio capelluto dei capelli. I metodi chirurgici utilizzati per trattare la calvizie sono dolorosi ed è anche costoso. Potrebbe anche portare a cicatrici e alcune infezioni.